Adobe Scan iPhone

17.11.14

Adobe Scan è lo scanner di documenti per iOS con la tecnologia più avanzata di Adobe per quanto riguarda il riconoscimento e la digitalizzazioni dei testi

8/10 (5 Voti)

Con l'eccezione, probabilmente, degli ambienti lavorativi che si dedicano alla digitalizzazione professionale dei documenti, gli smartphone si sono fatti strada in altri contesti per eseguire compiti e attività di scansione elementari. Adesso è possibile scaricare applicazioni per scansionare e digitalizzare sia su Android che su iOS, rendendo i nostri dispositivi mobili un utile strumento per catturare e riutilizzare informazioni scritte.

Lo scanner di Adobe per iPhone e iPad

Anche se Adobe Reader ormai integra funzioni per fare la scansione e la conversione di documenti in PDF, questa azienda ha finalmente sviluppato la sua applicazione standalone. Ora è possibile usare in modo indipendente questa funzione che si chiama Adobe Scan e che offre la migliore tecnologia disponibile nei prodotti dell'azienda statunitense, leader mondiale nell'editing e nella presentazione di documenti digitali.

Questa applicazione è quindi una delle migliori opzioni disponibili per la scansione e la digitalizzazione dei documenti. Offre l'individuazione dei bordi del documento, la messa a fuoco automatica della lente e la conversione automatica in file PDF di grande qualità. A tutto questo bisogna aggiungere un particolare importante che le app concorrenti non hanno: è scaricabile gratuitamente (anche se ha opzioni Premium o Pro da comprare in-app).

La migliore applicazione per digitalizzare documenti.

A che cosa serve Adobe Scan, e come si usa?

È uno scanner molto versatile, quindi dobbiamo pensare a qualsiasi situazione nella quale ci può essere utile digitalizzare un documento, nel tempo libero, al lavoro o all'università. Può scansionare lavagne, istruzioni, formulari, biglietti da visita, libri, riviste, appunti... La tecnologia OCR di riconoscimento del testo può poi convertire il contenuto scansionato in un file in formato PDF di alta qualità. Poi convertire quel PDF in Word o in un altro formato (di Microsoft Office o meno) è un gioco da ragazzi.

Inoltre, è perfettamente integrato nell'ecosistema delle applicazioni della Adobe e le digitalizzazioni si archiviano su Document Cloud, per cui poi condividerle con altri utenti o altri strumenti diventa molto semplice.

Per scansionare il documento occorre soltanto seguire questi passi:

  1. Cattura con la fotocamera quello che vuoi digitalizzare.
  2. Una volta fatta la scansione modifica gli aspetti che vuoi migliorare, ritoccando o evidenziando parte del testo.
  3. Converti il documento finale in PDF e usalo con altre applicazioni.

Non ci pensare più, scarica subito quello che sicuramente è lo strumento più utile che puoi trovare per scansionare e digitalizzare un testo.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Sistema operativo richiesto: iOS 10.0.
  • Compatibile con:
    • iPhone
    • iPad
    • iPod touch
Adobe Systems, Inc.
Quest’anno
Quest’anno
93,2 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso