Chromium Mac

66.0.3359.170

Chromium è un progetto di Google ed è anche il seme da cui è nato il browser Chrome. È un nuovo browser open source trasparente, con i dati visibili

9/10 (2 Voti)

Chromium è un browser in costante evoluzione. Si tratta di un progetto open source di Google da cui è nato Chrome, per chi volesse il suo codice sorgente per i propri programmi. Per questo motivo è anche multipiattaforma, compatibile con tutti i sistemi operativi per computer desktop, che si tratti di:

  • Windows.
  • Linux.
  • Android, naturalmente.
  • Mac.

Il suo codice, come dicevamo, è aperto a tutti e si basa su un sistema che gestisce finestre con schede, più simile a un sistema operativo che a un browser. Almeno a ciò che siamo abituati a vedere come browser per accedere a Internet. Infatti uno dei progetti nati da Chromium è il sistema operativo Chromium OS. Inoltre è perfettamente compatibile con le estensioni disponibili sul Chrome Store.

Il vantaggio che ci offre Chromium come base è la sua leggerezza e l'assoluto rispetto della nostra privacy, perché abbiamo accesso a tutto quello che fa.

Chromium è un progetto open source.

Come si installa Chromium?

Per installarlo sul nostro Mac, scarichiamo il file e lo copiamo, come sempre, nella cartella delle applicazioni. Non rimane da fare altro che aprirlo, non ci sono misteri. Vedremo che nella sua versione di base è il calco di Google Chrome. Possiamo iniziare la sessione su questo browser proprio come lo facciamo su Chrome, per accedere ai nostri segnalibri e ad altre informazioni sincronizzate sul cloud. La differenza è il lavoro dietro le quinte, che è molto diverso perché non invia a Google a nostra insaputa i dati della nostra navigazione, è del tutto riservato e trasparente.

The Chromium Authors
Quest’anno
Quest’anno
73,5 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso