Firefox

78.0.2

Mozilla Firefox è diventato uno dei migliori browser e uno dei più utilizzati al mondo grazie alle sue caratteristiche e funzioni

8/10 (1581 Voti)

Navigare sul web è diventata una delle attività più abituali che svolgiamo con un PC e quindi, se vogliamo vivere la migliore esperienza sotto questo punto di vista, è importante disporre del miglior browser. Firefox si candida come uno dei migliori, grazie alle sue prestazioni e alla sua stabilità.

Il miglior web browser del mondo?

Non oseremo dire tanto, ma da quando Mozilla Firefox ha visto la luce ad opera di Mozilla Foundation, nel 2004, ha seguito un percorso di successo che l'ha portato ad essere uno dei browser più utilizzati al mondo, contendendosi il titolo con Chrome di Google e con Internet Explorer e Edge di Microsoft (sono invece molto lontani Safari, Opera e altri).

Per Windows, per Mac, per Android, per iPhone, per Linux... Un successo multipiattaforma.

Il successo di questo browser è dovuto a diversi aspetti, come il fatto che è sviluppato in open source, le sue prestazioni, la sua evoluzione o il suo sistema di add-on, che è stato imitato da altri programmi.

Add-on ed estensioni di Firefox: funzioni extra per il browser

Il sistema di estensioni del web browser di Mozilla è stato uno degli elementi che i suoi utenti hanno apprezzato di più: è possibile aggiungere ogni sorta di nuove funzioni a quelle già presenti di deafult. Chiunque può svilupparle ed è molto facile installarle dal sito dei componenti aggiuntivi o disinstallarle dal gestore delle estensioni nelle Impostazioni.

Per anni, le sue estensioni lo hanno differenziato da altri browser.

Altri browser, come Internet Explorer, sotto questo aspetto erano considerati inferiori, in quanto non permettevano di migliorare le loro prestazioni mediante sviluppi di altri programmatori, sia professionisti che semplici appassionati.

E poi arrivò Quantum...

La versione 57.0 introdusse il progetto Quantum, che era stato precedentemente testato in beta. Firefox Quantum non è una nuova versione del browser, come lo è Microsoft Edge rispetto a Internet Explorer, ma un parziale rinnovamento di Firefox che ha introdotto molte nuove funzionalità. Tra queste, spiccano il nuovo CSS engine, sviluppato con il linguaggio di programmazione Rust, e la possibilità di eseguire più processi in parallelo nel core anziché nel caricamento sequenziale.

Un'altra caratteristica da evidenziare è il minor consumo di memoria RAM rispetto a Chrome. In Mozilla, affermano che è in grado di consumare fino al 30% in meno in condizioni simili e ciò è stato reso possibile dando priorità alla scheda attiva oltre che alla già citata esecuzione multiprocesso.

Caratteristiche principali

Ce ne sono molte, in questo browser, quindi ecco qui le più importanti di tutte:

  • Compatibile con gli standard web (HTML5, XML, XHTML, SVG, CSS, Javascript...).
  • Motore di rendering Gecko.
  • Sistema di sicurezza SSL/TLS per proteggere la connessione con i server.
  • Supporto smart card per l'autenticazione.
  • Modalità di navigazione in incognito.
  • Configurazione della home page.
  • Tab bar.
  • Blocco pop-up.
  • Segnalibri e ricerca integrata.
  • Supporto per estensioni e plugin.
  • Personalizzazione attraverso temi.
  • Sincronizzazione tra dispositivi grazie a Firefox Sync.
  • Download manager.
  • Opzioni e funzioni nascoste.
  • Protezione da tracker e pubblicità.
  • Modalità lettura per leggere senza distrazioni.
  • Versioni a 32 e 64 bit.

Qual è il browser migliore? Firefox Vs Chrome: confronto

Ognuno ha i propri gusti, ma ci sono diversi aspetti in cui si differenziano i due browser più utilizzati in tutto il pianeta.

  • Interfaccia: Chrome non si è evoluto molto in termini di aspetto grafico da quando è apparso, nel 2008. Il browser di Mozilla si è evoluto nel tempo e dispone dell'interfaccia Photon, che permette l'utilizzo di temi completi e offre menu e opzioni più adattate alle azioni dell'utente. Ha un nuovo look, più minimalista, con un design più pulito e animazioni più fluide.
  • Velocità e prestazioni: entrambi presentano prestazioni simili, secondo diversi strumenti di valutazione come JetStream, HTML5 Test o Kraken, anche se è vero che il browser di Google ottiene risultati migliori se si valutano l'animazione delle GIF o l'esecuzione di elementi JavaScript. Tuttavia, i benchmark di Mozilla affermano che con Quantum Firefox si consuma fino al 30% in meno di memoria RAM ed è più veloce nel caricare i siti web.
  • Estensioni: Google non offre dati sul suo browser, ma la sua elevata quota di mercato fa supporre che disponga delle principali e che il suo web store sia ben nutrito. Potremmo stabilire un pari merito, visto che le oltre 15.000 estensioni di Mozilla non sono una cifra trascurabile.
  • Personalizzazione: a parte le estensioni, Chrome non è così flessibile quando si tratta di permettere agli utenti di personalizzare la loro esperienza di navigazione. Al contrario, il suo rivale offre la possibilità di modificare dall'interfaccia alcuni aspetti, così da renderne più comodo l'utilizzo.
  • Privacy: inizialmente, Mozilla non dimostrò grande interesse per la sicurezza dei dati derivanti dall'attività di navigazione dell'utente. Ciò rappresentava una questione importante per molte persone, che si preoccupavano sempre di più man mano che aumentava il numero di casi in cui le informazioni personali degli utenti venivano compromesse. Tuttavia, con Quantum la situazione è cambiata e questo aspetto è stato rafforzato per la tranquillità degli utenti, che ora possono navigare condividendo meno informazioni con i siti che visitano e con i loro tracker.

In sintesi, non ci sono grandi differenze tra i due programmi che possano condizionare in maniera definitiva la scelta. Saranno le piccole sfumature e le preferenze di ciascuno a spingere a decidere di scaricare Mozilla Firefox oppure il browser di Google.

In ogni caso, devi sapere che in Firefox troverai un browser che si è adattato con successo fin dalla sua nascita ai diversi cambiamenti che il web ha sperimentato e che continua a farlo in modo sempre più efficiente.

Novità dell'ultima versione di Firefox

  • Aumenta la sicurezza delle password.
  • Maggiore semplicità per ridurre ed espandere le finestre PiP.
  • Incorpora Audio Worklets per un'elaborazione audio più complessa, aumentando la compatibilità con Zoom.
Erika Cecchetto
Erika Cecchetto
Mozilla Foundation
Oggi
07/10/20
102 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso