Adobe Flash Player Android

11.1.115.81

Adobe Flash Player è la macchina virtuale necessaria per riprodurre contenuti multimediali online e offline in formato SWF, molto nota a suo tempo sul web

7/10 (181 Voti)

Il formato SWF, acronimo di Shockwave Flash, è un formato file di grafica vettoriale realizzato da Macromedia, molto utilizzato sul web a suo tempo per presentare i contenuti multimediali. Anche se è stato sostituito progressivamente da HTML5, in grado di integrare questi contenuti nello stesso codice web, esistono ancora molti siti che mostrano presentazioni sviluppate su Flash.

Come riprodurre file Flash su Android?

Per poter vedere su smartphone e tablet contenuti di questo tipo, sarà necessario scaricare il file APK del lettore sviluppato da Macromedia e distribuito da Adobe Systems: parliamo, ovviamente, di Adobe Flash Player.

Il lettore del formato che a suo tempo divenne uno standard.

Il servizio dunque consente di riprodurre file sia online che offline dato che, anche se oggi meno di prima, non è raro ricevere una email con un allegato in formato SWF, come nel caso di video comici o motivazionali con citazioni di Paulo Coelho. Come forse avrai già intuito, se è possibile aprire il file in vari dispositivi e sistemi operativi, è perché Flash Player funziona come una sorta di macchina virtuale.

Qual è la versione migliore da scaricare?

Sicuramente l'ultima, ovvero la più aggiornata, dato che si corre il rischio di vedere le tipiche caselle vuote durante la navigazione in rete che ti impediscono di riprodurre video e animazioni.

Tuttavia, è bene ricordare che gli aggiornamenti terminano con la versione 11 e non è offerto alcun supporto per le versioni di Android successive alla versione Ice Cream Sandwich, ovvero la 4.0. Perciò, se si utilizza un telefono con Lollipop, KitKat o qualsiasi altra versione moderna, si potrebbero riscontare problemi.

Il declino di Flash

Come accennato prima, SWF divenne un formato molto diffuso che si trasformò in uno standard: era infatti necessario per riprodurre qualsiasi file video. Ma il già menzionato HTML5 si rivelò molto più pratico, consentendo oggi agli sviluppatori di integrare il contenuto multimediale all'interno dello stesso codice del sito web.

Anche se tutt'oggi è ancora utilizzato, SWF è condannato a una lenta scomparsa.

Il servizio, negli ultimi tempi, è stato protagonista di vari problemi legati alla sicurezza, a causa dei quali browser come Google Chrome o Mozilla Firefox ben presto inizieranno a non supportarlo di default e daranno quello che forse sarà il colpo di grazia al lettore multimediale, condannandolo a scomparire dal web.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Adobe Flash Player non funziona in tutte le versioni di Android.
  • L'installazione dell'app con il file APK richiede l'attivazione dell'opzione "Origini sconosciute" in Impostazioni>Applicazioni.
Adobe
Questo mese
2 giorni fa
4.5 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso