Grive Linux

0.5.1

Grive fornisce un'alternativa per accedere ai file salvati su Google Drive. Scarica Grive, un ottimo client di Google Drive per il tuo sistema Linux

8/10 (3 Voti)

Usare Google Drive su Linux è possibile grazie all'uso di client alternativi come Grive, che consentono di sincronizzare i file salvati nello spazio libero di Google Drive con il tuo PC.

Un utile client open source di Google Drive per Linux.

Come far funzionare Grive

Una volta completata l'installazione di Grive sul tuo computer, potrai accedere dalla riga di comando alle funzioni basiche. Introduci Grive -h per vedere l'elenco delle opzioni disponibili.

La prima volta che si usa Grive, dovrai autorizzare l'applicazione per accedere al tuo account di Google Drive. Per farlo, scrivi sul terminale Grive -a. Poi dovrai copiare nel navigatore la URL che appare sullo schermo.

Dai l'ok sulla finestra dei permessi che appaiono sul navigatore e otterrai un codice di autentificazione che dovrai incollare sulla consolle. Quando il processo finisce, verrà creata una directory grive in home dove verranno copiati i file salvati online di Google Drive.

Scarica Grive e potrai sincronizzare file con il tuo account di Google Drive su Linux.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Funziona su Ubuntu 13.04.
  • È possibile scaricare altri pacchetti per Ubuntu .
Grive Project
Oltre un anno fa
Otre un anno
206 KB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso