PeaZip Linux

6.6.0

Con PeaZip potrai lavorare sulla tua distribuzione Linux con oltre 150 formati di compressione differenti, inclusi quelli più diffusi

7/10 (19 Voti)

Per gestire file compressi esistono svariati programmi e soluzioni. Uno molto gradito dagli utenti è PeaZip, lo strumento di compressione per Linux compatibile con una notevole quantità di formati, compresi quelli più utilizzati su diverse piattaforme.

Uno strumento di compressione per utenti poco esperti.

Per cominciare, la prima cosa che notiamo in questo strumento è un'interfaccia dal design piuttosto semplice, il che incide sull'usabilità del programma, che è per l'appunto mirato a quegli utenti non molto abituati a utilizzare questo tipo di software.

Caratteristiche principali di PeaZip

  • È in grado di lavorare con più di 150 formati di compressione file (7Z, RAR, TAR, ZIP, WIPZX…), installatori (DEB, RPM…) e immagini di disco (ISO, UDF, DMG…).
  • Funzioni avanzate di gestione di file (ricerca, segnalibri, miniature, hashing, localizzazione di duplicati, conversione di file, ecc.).
  • Interfaccia ispirata ai programmi di masterizzazione di dischi ottici.
  • Compatibile con le principali distribuzioni (Debian, Ubuntu, Fedora, Mandriva, SUSE, Red Hat, Slackware...).

È sicuramente una utility molto versatile, in grado di aprire e di estrarre file che sono stati compressi su altre piattaforme come Windows e Mac.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Potrebbe richiedere l'installazione di alcune library.
PeaZip
6 mesi fa
6 mesi fa
10,1 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso