RansomFree

2.4.2.0

Per proteggere PC e file da possibili attacchi di ransomware, scarica RansomFree, in grado di individuare ed eliminare il 99% dei ceppi di questo malware

9/10 (1 Voti)

Ogni anno, centinaia di migliaia di computer privati o aziendali sono colpiti da qualche tipo di virus o di malware, causando a volte perdite milionarie alle loro vittime. Per questo è sempre raccomandabile avere qualche tipo di suite di sicurezza informatica o antivirus installato sul nostro PC, ma per alcuni tipi di malware non sono molto efficaci. È il caso del ransomware, che richiede soluzioni più drastiche come RansomFree, il software di sicurezza che promette di proteggerci da questa piaga.

Ma che cos'è il ransomware?

Fra tutti i diversi tipi di malware che possono infettare il tuo PC, il ransomware è uno dei più recenti e problematici, con vari esempi come Locky, Cryptolocker, Odin o Zepto, fra gli altri. Si installa sul tuo computer e cifra tutti i file e i documenti di una determinata cartella o hard disk con una cifratura impossibile da rompere.

Il malware che sequestra i tuoi file personali.

L'unico modo per recuperare i file è pagando un riscatto o ransom richiesto dal programma, di solito in Bitcoin. Una volta pagata la somma richiesta alla vittima, viene data la chiave per decifrare i file, anche se molte volte il cybercriminale se li tiene nonostante il pagamento.

Ransomware: come evitarlo e come proteggerti?

Naturalmente, il modo migliore per evitare un contagio da ransomware (o da qualsiasi altro malware), è la prevenzione. Il solito, insomma: non cliccare su file sospetti, non aprire allegati di fonti sconosciute, e, ovviamente, avere una copia di sicurezza di tutti i tuoi dati importanti in un'unità esterna al computer abituale.

Ma a volte ci serve uno strato extra di sicurezza, ed è qui che interviene RansomFree, un programma gratuito per computer con Windows, che una volta installato lavora in secondo piano proteggendo il nostro computer da possibili infezioni.

Come funziona Cybereason RansomFree?

Il suo meccanismo è piuttosto diverso da quello di un antivirus comune. Questi programmi di solito individuano software malizioso tramite definizioni o firme archiviate in un database che confrontano con possibili sospetti al fine di identificare nuovi ceppi di malware. Ma non serve a niente contro il ransomware.

In grado di individuare e bloccare il 99% delle varianti di ransomware.

Per farlo, gli sviluppatori di RansomFree hanno studiato decine di varianti di ransomware diversi e hanno trovato un comune denominatore comportamentale in tutte loro con cui hanno creato questo antiransomware. Se il programma, permanentemente vigile in secondo piano, trova qualsiasi altro software con lo stesso comportamento lo segna come sospetto, bloccandone attività e processi. Sarà poi l'utente a decidere se il programma sia affidabile o se l'antimalware dovrà eliminarlo.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Richiede Windows 7 o successivo.
Cybereason
3 mesi fa
3 mesi fa
4,3 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso