Soundflower Mac

2.0b2

Soundflower può essere utilizzato per trasferire l'audio da un'app a altra su Mac. È possibile instradare segnali audio appena come se aveste una scheda audio basata su software

9/10 (1 Voti)

Soundflower è uno strumento con cui si può fare al massimo la riproduzione audio sul vostro Mac. È una classica applicazione al percorso segnali sonori tra diverse applicazioni ed è sempre stato un must tra gli utenti più esperti in termini di audio. Con Soundflower è possibile instradare segnali facendoli uscire una sola app e andare in un altro. È molto utile quando si tratta di registrazione il suono emesso da un Mac, per esempio, se vogliamo comporre musica da diverse sorgenti sonore o per le funzioni avanzate di DJ in cui abbiamo bisogno per riprodurre l'audio da due o più programmi.

Superata da utili

Questo sviluppo ha vissuto la sua golden age alcuni anni fa quando il computer Mac erano venerati nell'industria di musica e opzioni aggiuntive necessarie per il routing del segnale. Purtroppo, dal 2014 in poi, suoi creatori originali smesso di sostenere esso e anche se è sopravvissuto esso era mai lo stesso nuovamente. Ora, Matt Ingalls è prendersi cura della sua manutenzione. Egli è uno dei primi sviluppatori di questo progetto anche se dobbiamo ammettere che il supporto è abbastanza limitato e molti musicisti sono alla ricerca di alternative decente.

Il problema più grande come di ultimamente è la firma digitale necessaria dalle ultime versioni del sistema operativo di Apple. Tuttavia, con questa ultima versione, possiamo superare questo problema se si desidera utilizzare Soundflower tutto e a qualunque costo senza dover ricorrere ad altre alternative.

Caratteristiche principali di Soundflower per Mac

  • Due opzioni di configurazione: 2 canali o 64 canali.
  • Creare catene di routing del segnale complesso.
  • Perfetto per i produttori di musica o DJ.
  • Completamente gratuito.
  • Con un supporto degno per le ultime versioni del sistema operativo.

Al giorno d'oggi, ci sono altri strumenti che possono rivelarsi altrettanto interessanti come Jack OS X o Loopback. In ogni caso, provare questo uno e sfruttare al massimo tutte le possibilità di avere un mixer e scheda audio digitale in formato software.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Sistema operativo richiesto: Mac OS X 10.9.
Matt Ingalls
Quest’anno
Questa settimana
57 KB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso