TinEye Online

TinEye è un motore di ricerca alternativo a Google Immagini per fare ricerche inverse. Basta caricare la foto o incollarne l'URL

8/10 (3 Voti)

Sapevi che Internet non comincia né finisce con Google? Nemmeno con Facebook, ma insomma, di questo parleremo un altro giorno perché oggi vogliamo raccontarti di un motore di ricerca inversa per immagini. Si chiama TinEye e possiamo dire che come alternativa a questa funzione di Google Immagini è molto buona.

Carica la tua foto o incolla l'URL

Non sai che cos'è o come funziona la ricerca inversa? È molto semplice, si tratta di cercare un'immagine incollandone l'URL o caricandola dall'hard disk. Può servire a sapere se ce ne sono altre identiche in rete e verificarne l'origine o l'autore o, viceversa, se qualcuno sta usando una foto che appartiene a te. Per adesso non ci sono app per iPhone né APK per Android, ma puoi scaricare il suo addon per Chrome, Firefox, Internet Explorer e Opera... è sempre meglio di niente.

Scopri se qualcuno ruba le tue foto, oppure trova l'immagine originaria.

Caratteristiche principali

Ecco le caratteristiche di questo motore di ricerca:

  • Ricerca per URL o per immagine caricata dall'hard disk.
  • Risultati filtrati in base a diversi criteri: più antica, più recente, più grande, modificata più volte.
  • Funzione per cercare colori e tonalità.

Questo è un altro servizio della società canadese che lo sviluppa e che offre il suo API per poterlo implementare in altri sviluppi. Ha anche altri tipi di servizi, come un localizzatore di immagini duplicate o ritoccate o uno per riconoscere etichette di bottiglie, molto utile per chi ama scansionare bibite per ricordare che cosa ha bevuto.

TinEye
Oltre un anno fa
Quest’anno
-

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso