YouTube TV

YouTube TV è la piattaforma che il portale di video ha lanciato per offrire canali di televisione a pagamento e via cavo online e in streaming per abbonati

9/10 (12 Voti)

YouTube ha bisogno di ben poche presentazioni: è il portale di video in streaming di proprietà di Google che da oltre 10 anni compromette la produttività di milioni di lavoratori nelle loro aziende, interrompe le sedute di studio di milioni di studenti, inonda Internet di gattini e ti fa andare a dormire molto tardi mentre dici il solito ancora un video e poi spengo. Ebbene sì, cari amici, questo mostro di Internet che serve a fruire di contenuti audiovisivi, adesso ha un servizio di televisione in abbonamento.

Che cos'è YouTube TV?

Questo è il nome dell'invenzione che ha creato il sito di video e che permette di accedere tramite una quota mensile a una selezione di canali di televisione disponibili online e in streaming. Per adesso sono 40 i canali a cui si può accedere, tra i quali troviamo catene via cavo e a pagamento generaliste e tematiche: ABC, NBC, ESPN, FX, SyFy, Sport Network, National Geographic o Fox, fra le altre.

Ok, ma oltre a funzionare come piattaforma di televisione online, cosa mi offre per spingermi a registrarmi come utente? Beh, intanto offre dei vantaggi che altri servizi non hanno, come la registrazione sul cloud senza limiti di spazio per qualsiasi programma o emissione che poi potrai riprodurre dove vorrai.

I tuoi network televisivi via cavo preferiti adesso sono online.

Ricorda che non si tratta di un servizio alternativo a SkyGo o Netflix, che sono dei servizi on demand, ma di un'alternativa alle piattaforme di televisione via cavo come si usa in altri paesi.

Caratteristiche principali

  • Funzione di registrazione con archiviazione illimitata.
  • 6 utenti per account con credenziali indipendenti.
  • 3 stream simultanei per account.
  • Compatibilità con Chromecast e Google Home.

Sono state lanciate versioni per iPhone e Android che permettono di godere di questo servizio su smartphone e tablet. In altre parole, puoi registrare quello che vuoi e riprodurlo ovunque.

Quanto costa? 35 dollari al mese. Ha però un difetto non da poco, e cioè che per adesso il servizio è disponibile soltanto in alcune grandi città degli Stati Uniti. Quando arriverà anche da noi per adesso non si sa.

Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • È un servizio a pagamento.
  • Disponibile per ora soltanto in alcune grandi città degli Stati Uniti.
Google
Oltre un anno fa
Quest’anno
1000 KB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso